I Giardini dell'Associazione

Provincia di Bari

Monopoli

Un percorso naturalistico unico, ubicato all’interno dell’Azienda Vivaistica Stefano Capitanio, e creato per volontà dell’omonimo fondatore dell’azienda in oltre 15 anni, su una superficie di circa tre ettari ...

Altamura

Il giardino nasce dall’infatuazione del paesaggista Filippo Marroccoli e di sua moglie Silvia, per una casetta gialla e bianca degli inizi del Novecento in vendita con un boschetto di 40 Pinus halepensis, otto mandorli, un sorbo, un azzeruolo, una rosa Félicité e Perpetué, un lillà e un bel macchione di rovo ...

Please reload

Provincia di Brindisi

Ostuni 

Risalente alla seconda metà dell'Ottocento, il giardino pensile di Palazzo Aurisicchio costituisce uno degli esempi più significativi in Puglia di giardino ottocentesco urbano.  Contornato da mura di cinta e scandito da una serie di elementi compositivi che riportano al classico disegno all'italiana, il giardino fu concepito come Hortus conclusus e prolungamento esterno del palazzo... 

Ostuni

La masseria fu innalzata tra il 1752 e il 1777 sul declivio di una delle colline della selva. Il toponimo “Carestia” sta a indicare l’aridità del terreno accidentato e pietroso, coperto da lecci, lentischi, mirti e altre essenze della macchia mediterranea ... 

Cisternino

Da cinque anni Daniele e Margherita hanno cercato di coronare un sogno: coltivare nell’armonia di un ambiente dolce e coinvolgente piante di ogni genere ed in particolare piante tropicali originarie della foresta pluviale uno degli habitat più ricchi di biodiversità esistenti sulla terra...

Please reload

Provincia di Lecce

Giuggianello

Con un’estensione di oltre 50 ettari, la tenuta La Cutura è stata nel tempo trasformata in uno degli esperimenti meglio riusciti di moderno collezionismo botanico in Italia, nato dalla passione per le succulente di Salvatore Cezzi il quale, nel corso dei suoi viaggi giovanili, ha avuto modo di procurarsi un gran numero di esemplari vegetali di varia provenienza...

Lecce

Il giardino, la cui architettura è stata ridisegnata dagli attuali proprietari, è stato oggetto negli anni Novanta del Novecento di un restauro botanico, che ha avuto come tema la ricostruzione di un tipico giardino “chiuso” leccese...

Lecce

 

Palazzo de Raho fu edificato negli anni Trentai. Si sviluppa su due livelli ed è interamente circondato sul lato posteriore e su i due lati corti da un’area a giardino. La facciata, realizzata in un sobrio e corretto neoclassicismo, solo a tratti vivificato da radi accenni decò, è in pietra leccese, mentre il basamento è in carparo... 

Sternatìa

Palazzo Granafei è la settecentesca residenza marchesale dell'omonima famiglia che ebbe in feudo Sternatia a partire dal 1733; la sua costruzione è attribuita all’architetto leccese Mauro Manieri...

Lecce

La dimora fu edificata nel 1872 e completata alla fine dell'800 su commissione di Giuseppe Oronzo Pio dei signori di Carpi. Il giardino del palazzo, nel cuore della città di Lecce, presenta un impianto ripartito in aiuole regolari mediante un sistema di vialetti e sentieri ortogonali, che nel punto d’incontro creano piazzole conviviali arricchite da sedili in pietra...

Lecce

Un tipico giardino salentino, che nasce e viene fruito in continuità con la casa: dalla cucina alle verdure e agli alberi da frutto, dalle varie essenze piantate nei vialetti dell’hortus deliciarum alla biblioteca di famiglia...

Depressa

Il giardino - con un’estensione di poco superiore a un ettaro - deve il suo ridisegno ad Antonio Winspeare, duca di Salve, il quale attorno al 1885 lo trasformò in “luogo di delizie”, mantenendo l’antico agrumeto con il suo schema quadripartito...

Nardò

Una villa con un sistema di giardini chiusi di varie dimensioni aventi caratteristiche differenti, la masseria Brusca è una delle più interessanti manifestazioni di architettura rurale del Settecento in Terra d’Otranto...

Salve

Con la sua vegetazione di mandorli, fichi d’India, melograni e piante aromatiche, la Masseria Santu Lasi occupa il punto più elevato dell’estrema propaggine delle serre salentine ed è ubicata in una posizione intermedia fra la costa ionica e l’abitato di Salve...

Lecce

Il parco di Torre Ferrantina nasce con l’edificazione della dimora gentilizia che lo ha sin’oggi accompagnato. Il parco presenta viali in cotto su cui s’affacciano eleganti aiuole circondate da siepi di bosso...

Monteroni

Villa De Giorgi testimonia sia l’in-fluenza esercitata da Pietro Porcinai nel Salento, sia la fortuna della “moda” del reimpiego di frammenti barocchi, alcuni dei quali provenienti dalla distrutta cappella di San Filippo ...

Lecce

A ridosso dei Viali ottocenteschi, nel tratto compreso fra Porta Rudiae e Porta Napoli, il giardino della famiglia Reale è, nel panorama salentino, una vera novità: una porzione di Toscana trapiantata nella “Firenze delle Puglie”, nonostante le differenze climatiche e la difficile natura del terreno...

Nardò

Il giardino di Villa Saetta è un “giardino adolescente”, di appena 15 anni, progettato e curato direttamente dai proprietari Carlo e Anna de Michele...

Please reload

Provincia di Taranto

Martina Franca

La Masseria Tagliente sorge sulle colline delle Murge, al centro di una proprietà di 180 ettari, della famiglia Fumarola da diverse generazioni...

Massafra

 

I due ettari del Giardino delle Zoccate facevano parte di una proprietà che si sviluppava attorno alla Masseria di Santa Croce, nata su un antico nucleo abitativo rupestre, ricco di testimonianze archeologiche...

Please reload

©2017 Associazione Ville e Giardini di Puglia

AVGP
Partner
Associazione Ville e Giardini di Puglia
Via G. Candido, 6
73100 Lecce
info@villegiardinidipuglia.it
  • Wix Facebook page
  • YouTube Classic
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now